Le Delizie e l’Unicorno

collana: Fuori collana / Narrativa


Luigi Dal Cin
Ignazio Fulghesu
Pia Valentinis


età: dagli 8 anni
argomento: arte, guida turistica, avventura, personaggi storici
copertina: cartonata con plastificazione lucida
interno: colori
pagine: 144
formato: 12x17
rilegatura: filo refe

codice: ISBN 978-88-7874-466-0
PREZZO:   € 10,00

aggiungi al carrello

IL NUOVO ROMANZO DI LUIGI DAL CIN, PER CONOSCERE FERRARA, IL PAESAGGIO CULTURALE ESTENSE E LE SUE DELIZIE

Una nota, glamour (e golosa) giornalista americana che scrive articoli di gastronomia e che confonde le Delizie Estensi con prelibatezze da mangiare; un gruppo di scatenati alunni in gita che, insieme alla loro maestra, le svelano la verità e la invitano ad aggregarsi al loro percorso; un losco figuro che ha scoperto come la polvere di unicorno sia storicamente ritenuta un potente antidoto contro ogni veleno; due biechi scagnozzi disposti a tutto pur di ottenerla...
L’unicorno, come l’aquila bianca, sono simboli araldici degli Estensi: una serie di malintesi faranno incrociare le strade di ogni personaggio per arrivare a conoscere, avventura dopo avventura, Ferrara, il paesaggio culturale estense e le sue Delizie, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Una divertente carambola di eventi ci accompagnerà alla scoperta della storia della Signoria Estense, del Castello di Ferrara e delle Delizie Estensi ancora esistenti, come Palazzo Schifanoia, la Delizia di Belriguardo, la Delizia del Verginese, la Delizia di Benvignante, Villa della Mensa, Palazzo Pio, il Castello della Mesola, e al racconto di quelle non più esistenti, come la Delizia delle Casette, La Delizia di Belvedere, la Delizia di Belfiore, la Delizia della Montagna di San Giorgio.

Un romanzo appassionante, grazie al quale i ragazzi potranno avvicinarsi alla conoscenza dei preziosi tesori di Ferrara e del paesaggio culturale estense divertendosi: accompagnati da informazioni diluite nel racconto e da splendide evocative illustrazioni, per creare un'atmosfera affettiva nuova attorno a grandi tesori troppo spesso presentati in maniera poco avvincente per il pubblico più giovane.

«La narrazione è stata, per questo libro, lo strumento cardine per poter raccontare la straordinaria ricchezza di Ferrara, del paesaggio culturale estense e delle sue Delizie, patrimonio dell’umanità UNESCO, e renderla in questo modo vicina ai ragazzi. Sono convinto, infatti, che al pubblico dei giovani lettori interessino prioritariamente intrecci narrativi che siano avvincenti, e che solo l’utilizzo di una convincente e ben strutturata narrazione consenta di trasmettere – con un coinvolgimento non solo intellettivo, ma anche emotivo – informazioni storiche, artistiche e culturali in modo davvero efficace. Si tratta, tra l’altro, di un’esperienza che per un ragazzo può essere straordinariamente intensa ed importante: credo infatti esista un diritto alla bellezza per ogni persona che si sta formando, da esercitarsi con forza sempre maggiore di fronte alle fantasie preconfezionate e stereotipate in cui siamo immersi. Così come credo sia importante che i nostri bambini possano abituarsi a giocare non solo con degli oggetti, ma anche con degli spazi, dei monumenti, dei musei».
Luigi Dal Cin

Un progetto nato in collaborazione con Provincia di Ferrara, Ufficio Siti Unesco e Progetti Speciali grazie al contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (legge 20 febbraio 2006, n. 77). Collana ideata in collaborazione con Camù - Consorzio d'Arte e Musei Cagliari.