Human

collana: Fuori collana / Narrativa


Tommaso Percivale
Francesca D'Ottavi


età: dagli 11 anni
argomento: diritti, legge, diversità, libertà, crescere, identità
copertina: brossura con bandelle
interno: b/n
pagine: 300
formato: 14x20
rilegatura: filo refe

codice: ISBN 987-88-7874-429-5
PREZZO:   € 12,50

aggiungi al carrello

Ad Arcade, città verticale e futuristica, gli androidi sono i nuovi schiavi: non possono mescolarsi con gli umani e sono costretti a svolgere i lavori più umili, per quanto ipertecnologici. Alcuni androidi hanno dato vita ad un’organizzazione di ribelli – il “Fronte per l’Integrazione Androide” – che lotta per l’annullamento delle Leggi Robotiche e la parificazione dei diritti tra esseri umani e creature sintetiche. Cassandra è una di loro, una androide di Classe 2, una macchina perfetta dalle fattezze di una sedicenne con la più sofisticata e audace intelligenza artificiale mai brevettata, ma a differenza di altri androidi, è vissuta nelle agiatezze del Livello 40, con un padre e una madre umani. Quando i suoi "genitori" vengono brutalmente uccisi in un attacco terroristico, Cassandra passa sotto la tutela dello Stato che la fa arruolare nel reparto speciale della Polizia Metropolitana di Arcade, agli ordini del comandante Burke: potrà finalmente indagare sui crimini commessi dal Fronte.
Nessuno sa, a parte Burke, che dentro il corpo androide di Cass si agitano sentimenti non programmati, semi di emozioni clandestine pronti a germogliare, “fattori umani” che nelle macchine sono considerati errori di sistema.
Cassandra infatti ha un dono: capisce gli esseri umani più degli umani stessi, prova sentimenti, emozioni, vede le persone dove gli altri vedono le parole. Riconosce bisogni, esigenze, motivi laddove gli altri vedono crimini.
Lei sente, esattamente come un essere umano. E forse non è la sola. Per questo Cass non può fare a meno di sentirsi affascinata dalla causa dei ribelli androidi. Anche lei crede nella ricerca della libertà e dell’uguaglianza, crede nella sua umanità. Lei non è solo un programma, quello che prova non risponde a un algoritmo progettato da altri. Dopo diversi rocamboleschi avvenimenti, Cassandra riuscirà mettersi sulle tracce di un umano “al di sopra di ogni sospetto”...

Human è un romanzo che si legge d'un fiato, un'opera che unisce il fascino della sci-fi alla potenza evocativa di una intima storia di crescita.


Ti è piaciuto Human?
Leggi il seguito della storia in
HUMAN HOPE



La video intervista dei ragazzi di Bookblog al Salone del Libro di Torino 2016


RECENSIONI
Lettura Candita
Consumatrici.it
15booktrailer
Kalythblog
Libriemarmellata
Radio TRS - Intervista a Tommaso Percivale
Radio Svizzera Italiana RSI - Intervista a Tommaso Percivale
MyFastbook (video)
Liberweb
Corriere della Sera/La Lettura
Corriere della Sera/La Lettura (2)
L'Indice dei libri del mese
Andersen
Bollettino Coordinamento Librerie Indipendenti Per Ragazzi
Bookblog
Lo Spizzicalibro
Youkid
Revelation-Forum Community
LiBeR - Intervista a Tommaso Perciale di Rosella Picech


DICONO I LETTORI:
«Una storia di fantascienza che ha per protagonista una giovane androide alla scoperta della sua umanità in un mondo post-apocalittico dove "bene" e "male" si scontrano e si confondono continuamente. Non sempre tutto è come appare, nemmeno Cass. È un romanzo ben costruito che ripropone flash cari alla narrativa fantascientifica storica: il rapporto tra uomo e macchina, tra reale e virtuale, tra spazio e tempo, ma che si interroga anche sul significato di libertà e dignità attraverso il percorso di crescita e di autoconsapevolezza di sé della protagonista. Consigliato a chi cerca una buona storia di fantascienza che si interroga sul presente e il futuro». Elena Ricci - Biblioteca di Quarranta